Il mio bambino ha le coliche: come lo posso calmare?

Hai già analizzato tutti i possibili motivi per cui il tuo bambino piange?

Se non lo hai ancora fatto leggi prima questi articoli:

Come possiamo calmarlo? Prova una di queste soluzioni:

  • Tieni il bambino in posizione verticale, fai appoggiare la sua testa sulla tua spalla e tienilo stretto a te.

  • Mettiti seduta, metti una bottiglia di acqua calda sulle tue ginocchia
    e appoggia il bambino a pancia sotto sulle tue gambe in modo che la sua pancia venga scaldata dall’acqua.

  • Fare un massaggio alla pancia.
  • Fare delle fasciature.

Tutto questo non ha funzinato? Allora potresti provare il metodo delle “Five S” che il Dr. H.Karp descrive nel suo libro “The Happiest Baby on the Block”. Un metodo che, secondo lui rivoluzionario, calmerà anche il bambino più difficile.

  1. Fasciatura (swaddle), come si usava fare qualche tempo fa.

  2. Posizione laterale o sulla pancia (side o stomach position). Tenerli a pancia sotto sulle proprie ginocchia oppure disteso in posizione laterale.
  3. Emettere un “shshshsh” (sushing), un suono che calma il bambino perché ricorda il flusso di sangue dalla placenta (asciugacapelli e aspirapolvere possono funzionare allo stesso modo).
  4. Dondolare (swinging). Anche un dondolio con movimenti rapidi e veloci (2-3 al secondo) ricorda la vita nell’utero. Può funzionare anche con una sdraietta a dondolo o portandolo con un marsupio.
  5. Succhiare (sucking). Dopo i primi quattro passaggi il bambino sarà già più tranquillo e, se non è affamato potete dare sia il seno che il ciuccio. Ma mi raccomando, il ciuccio può essere introdotto tra la seconda e la sesta settimana di vita, non prima, rischiereste di interferire con l’allattamento e potrebbe in seguito perdere interesse per il seno.

Il Dr.Karp si raccomanda che questi passaggi vengano eseguiti esattamente come descritto, altrimenti potrebbe non funzionare.

Fonte:

  • “The Happiest Baby on the Block” di Harvey Karp, 2003

  • “Father for Life: A Journey of Joy, Challenge, and Change” di Brott, Armin A. 2003. Perseus Books Group
  • “The Nursing Mother’s Companion: Revised Edition” di Kathleen Huggins, 2005

< class="related_post_title">Puoi leggere anche

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

da Twitter

Chiedi all’ostetrica!

Vai ora alle Domande!
Vogliamo dare il supporto professionale di un ostetrica per risolvere dubbi, avere chiarimenti e informazioni su tutto quello che riguarda la fertilità, la gravidanza, il parto, il post-partum o qualsiasi altra cosa di sua competenza.

Si chiama Pia ed è la nostra "roccia", ha aiutato veramente tante mamme (compresa la sottoscritta) con la sua lunghissima esperienza, dedizione e pazienza.

Applicazioni utili

Avete dubbi sui rischi relativi alla Trisomia 21 o Sindrome di Down?
Translucenza Nucale è l'unica applicazione esistente sul mercato android che vi aiuterà a interpretare correttamente i risultati dell'esame di Translucenza Nucale.

Con questa applicazione potrete verificare i vostri risultati in base a criteri scientifici e non opinioni.

Chi sono?

Per motivi di lavoro abbiamo viaggiato in Australia e in Norvegia dove attualmente viviamo. Rispetto allo stile di vita italiano abbiamo più tempo per i figli e siamo molto più sereni e rilassati anche se non abbiamo le nostre famiglie vicine e non viviamo negli agi.

Viaggiando e stando a contatto con altre culture diverse dalla nostra, ho imparato molto, prima di tutto il gioire delle piccole cose che la vita ti regala. Attraverso questo sito desidero essere utile in qualche modo, magari anche solo trasmettendo un po' di serenità.